Marco Leonetti

Marco Leonetti, aka Zinzer, aka Pacman, aka Fatman, aka Batman, aka Ciccione, dà il nome ad un cocktail in menu e alla password della Wi-Fi. Sul suo passato farraginoso, da enfant prodige della notte muy loca, non vuole rivelare di più.

Chi ha avuto modo di avvistarlo nel backstage di un concerto, in un furgone bianco che consegnava cestini, oppure alla sottoscrizione di un centro sociale, sa bene che non ha anima, ma solo carattere.
Ciuffo ribelle, piercing al petto e al setto, angeli tatuati sulla schiena, idolo di teenager festanti, piccole & sbronze, Marco è l'uomo su cui si può contare, risolve ogni situazione, e impersonifica il mantra "whatever happens, go on".

Ph: Paoloreste Gelfo

Indirizzo facebook: 

Indirizzo email: