Nipoti

Mariella de Guglielmo, animo anarchico ma snob, nasce nel 1985 a Milano, a cavallo tra due segni zodiacali, ereditando così una dicotomia che non le lascia scampo.

Yari Gabbai incarna la quintessenza di McGyver: sa costruire l'impianto della spina per la birra, donare nuova vita ad un'autoradio, o essiccare un guanciale. Spesso contemporaneamente.

Lorenzo Leonetti, creatore insuperabile del BaNano Lollypop, si dedica alla cucina dopo aver sperimentato altre strade.

Marco Leonetti, aka Zinzer, aka Pacman, aka Fatman, aka Batman, aka Ciccione, dà il nome ad un cocktail in menu e alla password della Wi-Fi.

Anton de Guglielmo, AKA Mr Cartiglio, AKA FuoriForma, nasce nell'instabile Irpinia, classe 1983.

David Matteucci, anche detto DVD, dopo l'avvento dell'era digitale, studia alla SAE Institute (School of Audio Enginereeing) di Milano, ma decide che si sta meglio a Roma.

Martina Caponetti

Ph: Paoloreste Gelfo

Maurizio Filippelli, classe 1985, gigante dal cuore grande, si dedica all’arte culinaria sin dalla più tenera età .

Cristiano Cervoni fa il "Ragioniere del Suono" per professione, e considera la musica nutrimento per l'anima. Onnivoro di note e cibi per indole, è di buon appetito per devozione.

Dandaddy viene dal nord, dopo aver studiato all'Accademia di Belle Arti ha deciso di mettersi a giocare con la fotografia e il video, cosa che fa tutt'ora, intervallando il lavoro sorseggiando cali

Daniele Gennaretti, meglio noto come Genna, tra un "Oh baby" sul palco e un moscow mule al bancone, si occupa di musica da circa 10anni.

Mirco Gaffi, sulle note del suo personalissimo motto "La mia vita è una canzone di Giovanni Truppi", trascorre la sua esistenza al Grandma Bistrot, la mattina impegnato nella preparazione dei caffè

Tatiana Non-dj Selecta, giornalista, dj e conduttrice radiofonica di Radio città aperta.

Giornalista di strada, senza fissa dimora delle notti romane.
Si ciba di rimasugli di aperitivi e scoli di birra. Da quasi dieci anni si spaccia per direttore di Post.it.

Ritardatario, poco socievole al telefono, se la cava bene in quel che fa.

Si chiama Linda, ma è diffusamente conosciuta come Pippi, nome dell’adorato gatto defunto macabramente affibbiatole.

Francesco Capuana, ai più conosciuto come Frang Ize, nome dalle origini misteriose e sconosciute, ma sicuramente poco sobrie.

Fede Ciccettone nasce con la barba e casualmente bianco nel Quadraro degli anni '80.

Paoloreste si chiama proprio così.
Non fa Paolo di nome e Reste di cognome. Si chiama proprio Paoloreste. Come Gianmaria, o Antongiulio.